Pero

Domanda

le scrivo chiedendole un consiglio:

volevo mettere a dimora due peri coltivati a spalliera.

Quale portainnesto mi consiglia?

Quale varietà si adattano meglio e sono "autosufficienti" (=minor nr° di trattamenti possibili)?

Sa dove posso procurarmi queste piante?

Nella speranza lei possa aiutarmi e ringraziandola per la disponibilità

le porto i miei più cordiali saluti

Risposta

Le varietà che può mettere a dimora sono la  CONFERENCE (racc. fine agosto-inizio sett.) sul cotogno, la WILLIAMS (racc. verso il 10 agosto) su un altro portainnesto, perché la Williams non ha una grande affinità con il portainnesto Cotogno.

Per quanto concerne la forma d’allevamento io sconsiglio la spalliera che è difficile da gestire, soprattutto con la struttura orizzontale (la vegetazione ha tendenza a crescere solo in alto), meglio la forma a palmetta (branche oblique. Comunque la forma d’allevamento la più facile è la forma a fuso. All’impianto utilizzare un palo di sostegno della lunghezza di 3 m ( m 2,5 fuori terra). I rami della nostra pianta saranno curvati verso il basso   o mantenuti orizzontali.

Dove acquistare questi alberi?

Da Negrini, forse Caminada, supermercati (attenzione di non acquistare piante vecchie in vaso, più ci sono tagli sui prolungamenti più l’albero è vecchio e di difficile ripresa vegetativa).

Spero d’aver dato tutte le informazioni necessarie, un’altra cosa: non mettere una pianta a spalliera per nascondere un muro tutta la vegetazione crescerà verso l’esterno impedendo un normale transito sul viale.

imm1

imm2