Presentazione

L’Associazione Frutticoltori Ticinesi (AFT) fondata nel 1945 (ente affiliato all’Unione Contadini Ticinesi) è attualmente l’unica Associazione di categoria per tutto il Cantone Ticino dopo che l’Associazione Frutticoltori Biasca & Valli, nella sua Assemblea del 14 febbraio 2003, ha deciso per una fusione con l’AFT.

All’interno dell’Associazione esiste il Gruppo Frutticoltori Professionisti che applicano la Produzione Integrata (Suisse Garantie); gruppo che è stato riconosciuto a livello svizzero nel 1991.

Organigramma

L’AFT ha ai suoi vertici l’Assemblea dei soci mentre il comitato risulta così composto:
Cesare Bassi, Jonathan Brazzola, Mauro Giudici Della Ganna, Merzaghi Renato, Pio Morisoli, Daniele Reinhart e Alberto Sassella.

In seno al comitato le principali funzioni sono così ripartite:
Alberto Sassella presidente, Cesare Bassi vicepresidente e Renato Merzaghi segretario-cassiere.

Presidenti e segretari-cassieri

Durante la sua esistenza, l’Associazione Frutticoltori Ticinesi, ha avuto quali Presidenti:
Vittorio Probst dall’anno della fondazione (1945) sino al 1973; Ubaldo Belossi dal 1974 al 1982; Carlo Bernasocchi dal 1983 al 30.06.1999; Dario Bernasconi dal 01.07.1999 al 2010; Alberto Sassella dal 2011

Le funzioni di segretario-cassiere hanno visto alternarsi Ubaldo Belossi dal 1945 al 1973; Caterina Husnik dal 1974 al 1981; Pio Morisoli dal 1982 al 30.06.1999; Dominique Jacot dal 01.07.1999 al 2005; Aurelio Devittori dal 2006 al 2015; Renato Merzaghi dal 2015

Ratifiche intervenute

L’Assemblea ordinaria del 26 febbraio 1978 ha ratificato l’adesione alla FUS (Fruit Union Suisse).

Nel 1994 viene modificata la ragione sociale da Associazione Frutticoltori Professionisti Ticinesi in Associazione Frutticoltori Ticinesi (AFT).

2017: associati 370

Gli affiliati a tutt’oggi all’AFT sono 370 suddivisi per regione e più precisamente:

- 23 Leventina
- 57 Biasca e Blenio
- 36 Locarnese e Valli: Maggia, Verzasca e Onsernone
- 97 Bellinzonese
- 109 Luganese e Malcantone
- 39 Mendrisiotto
- 7 Altro

Sono da aggiungere alcuni “amici” che risiedono oltre confine, dando così all’associazione un carattere transfrontaliero: più precisamente, 1 nel Comasco e 1 nel Varesotto.

Scopi:

Lo scopo è quello di apportare ai piccoli produttori tutte quelle conoscenze tecniche moderne sulla conduzione del frutteto familiare in modo da garantire una produzione sana, gustosa e rispettosa per l’ambiente. In quest’ambito organizziamo annualmente dei corsi di aggiornamento (gratuiti per i soci) in collaborazione con specialisti della ricerca nel settore frutticolo e dei piccoli frutti.

- potatura secca: 4 corsi (2 nel sopraceneri e 2 nel sottoceneri)

- malattie e cure invernali: (in collaborazione con la sezione fitosanitaria)

- prodotti biologici

- potatura olivo

- diradamenti e cure estive: (in collaborazione con la sezione fitosanitaria)

- innesti: 1) a corona in aprile; 2) a gemma in agosto

- conservazione della frutta

Inoltre annualmente aderiamo alla giornata della mela organizzata a livello svizzero dalla Fruit-Union Suisse di Zugo e a manifestazioni locali sulla promozione della frutticoltura ticinese.

Organizziamo pure una gita sociale con lo scopo di mostrare altre realtà nella produzione vegetale (in Svizzera o all’estero).

Coordinare le attività del Gruppo Frutticoltori Professionisti quali:

- controllo del legno invernale (in collaborazione con la sezione fitosanitaria)

- corsi di aggiornamento con gli esperti della ricerca di Agroscope Changins-Wädenswil ACW su temi specifici quali:

  • sistemi di allevamento
  • nuove varietà e portinnesti
  • protezione fitosanitaria (nuove omologazioni)


Obiettivi

Fare in modo che i soci siano regolarmente aggiornati sugli sviluppi della frutticoltura e per questo sono stati allestiti in collaborazione con l’Agroscope Changins-Wädenswil ACW:

1. Manuale pratico di frutticoltura  che a tutt’oggi comprende i seguenti capitoli:

a) potatura e forme di allevamento
b)
l’alternanza
c)
il diradamento dei frutti
d)
i piccoli frutti: - lamponi, more, ribes, cassis, uva spina e mirtillo
e)
tecniche di moltiplicazione
f)
tecniche di impianto del frutteto


2. Guida fitosanitaria per la frutticoltura con la descrizione delle diverse avversità che colpiscono gli alberi fruttiferi (a colori) da inserire nel manuale pratico di frutticoltura.